"Don Pasquale" Gaetano Donizetti

Nuova e stupefacente produzione del Città Sant'Angelo Music festival


Il Città Sant'Angelo Music Festival, giunto alla sua VI edizione, presenta anche quest'anno una nuova produzione di opera lirica. Il titolo scelto è il Don Pasquale, opera buffa in tre atti di Gaetano Donizetti su libretto di Giovanni Ruffini. La manifestazione, con la direzione artistica del M° Alessandro Mazzocchetti, si avvale del supporto della Fondazione Nicola Polidoro e vede una nuova collaborazione con il Conservatorio "Luisa d'Annunzio" di Pescara, grazie alla disponibilità del suo direttore M° Alfonso Patriarca. La regia dello spettacolo è curata da Manuel Renga che sceglie di ambientare l'azione nell'America degli anni '20 ai tempi del proibizionismo. I costumi sono ideati da Manuel Clemente. Il cast, di livello internazionale, vede schierati il basso baritono Matteo D'Apolito nel ruolo di Don Pasquale, il tenore Matteo Mezzaro per la parte di Ernesto, mentre il baritono Guido Dazzini sarà il Dottor Malatesta. I soprani Claudia Nicole Calabrese (recita del 18 e del 20) e Jessica Ricci (recita del 19), allieve delle classi di canto del Conservatorio di Pescara, interpreteranno il personaggio di Norina. Completa il cast nei panni del notaro Valerio Morelli, anche lui allievo del Conservatorio di Pescara. Sul podio, lo stesso M° Mazzocchetti dirigerà e concerterà l'opera alla guida dell'Orchestra del Conservatorio. La parte corale è affidata al coro polifonico Le voci del Borgo, preparato da Maria Savini e Gianmarco Rossi. Lo spettacolo si avvarrà di una nuova revisione sul manoscritto autografo del compositore, preparata appositamente per la manifestazione angolana.

Collateralmente all'evento e ispirati ai personaggi del Don Pasquale, si potrà ammirare nella piazza del Teatro Comunale l'installazione spaziale, curata dagli architetti Lorenzo Sizzi e Müge Yürüten dello studio Spazio-X, e si potranno gustare cocktails presso il Bar Mon Amour. 

PALLONEGONFIATO

PALLONEGONFIATO è un'installazione temporanea site-specific progettata da Spazio-x. Inserendosi all'interno della cornice culturale del Città Sant'Angelo Music Festival 2021, questo progetto nasce dall'interpretazione dell'opera lirica Don Pasquale di G. Donizetti e propone un'alterazione e valorizzazione di Piazza IV Novembre a Città Sant'Angelo. L'installazione consiste in una scenografia composta da due elementi, protagonista e fondale. Il protagonista è la sfera specchiante sospesa al centro della piazza, riferimento all'ego del Don Pasquale. Un tessuto semitrasparente che ricalca la conformazione della piazza costituisce il fondale, rimandando alla dimensione teatrale e artistica del mondo dell'opera lirica. Alterando costantemente e in modo dinamico l'immagine restituita dalla sfera specchiante, i visitatori diventano parte integrante della scenografia e rivedendo la propria immagine riflessa nel pallone gonfiato - Don Pasquale - vengono simbolicamente invitati a una riflessione personale circa il ruolo dell'ego nella vita quotidiana. 


www.spazio-x.com

crediti fotografie S P A Z I O - X